Poesie pubblicate Cachi d’inverno

Poesie pubblicate

Cachi d’inverno

Cachi d’inverno

Cachi d’inverno
si riflettono turgidi nei freddi vetri
della mia stanza.
Ove mi inginocchio
di fronte al tuo copioso sesso
foriero di infiniti piaceri;
atto a saziarmi come null’altro può
da premurosa natura.
Depongo in te la mia virilità disueta, ormai,
a ritenersi tale.
Percepisco in pochi attimi di intenso,
estremo desio il fluire denso della vita rigogliosa
che docile segue
il sinuoso percorso
delle tue grazie nascoste.
Mi ritiro,
al tuo fianco,
a contemplarti…
accordando al tuo respiro palpitante il mio soffio d’amore,
incredulo adulatore
della tua femminea beltà.

(Ferdinando Domenico Nigra)

Comments are closed.