Poesie pubblicate Osservando il mare

Poesie pubblicate

Osservando il mare

Osservando il mare

Quando osservo il mare,
mi installa una radiosa
naturalezza sul viso,
mi raffigura di limpidità e purezza,
mi placa di serenità e di giocondità.
L’eco delle sue onde,
si trasforma in musica da udire,
piene di sinfonia e armonia,
mi sorvola nei timpani,
e diviene la mia essenza.
Ammirando il mare,
mi riflette, come un diamante
dal suo color cristallo,
con pepite d’oro
fantasticate e create dal sole.
Che dopo aver contemplato
tutto questo benessere,
vado a nuotare, per dissimularmi
coi pesci e l’aria acquatica,
per regnare nell’unico
paradiso terrestre
di amici innocui, e
di pace e solidarietà.

(Andrea Calcagnile)

Comments are closed.