Poesie pubblicate Solitudini

Poesie pubblicate

Solitudini

Solitudini

Siamo grida scagliate nella notte
che attendono parole, almeno un’eco,
ma affogati nel buio del dolore
non c’è voce né sguardo che ci tocchi.
Siamo vite amputate di futuro,
scambi di solitudini, presenze
in coni d’ombra, mute.
Siamo foglie che un brivido improvviso
stacca dal ramo e ammucchia
in angoli di prato.

(Giovanni Aniello)

Comments are closed.