Poesie pubblicate

Ti sento

Pugni veloci su quel muro di pietra,
di pietra come era diventato il mio cuore.
Quei pugni cosi forti
per non sentire più il dolore delle tue parole.
La mia bocca serrata
neanche un sospiro tralasciava,
impegnata a trattenere lacrime furiose.
Di nuovo abbandonata e sola.
Mai avrei sopportato.
Stavolta sarei davvero caduta tanto in basso
e mai più mi sarei rialzata.
Ma tu sei qui,
meravigliosamente vicina al mio cuore.
“Ti sento”, tu mi dici.
Io ti ho.
Ti avrò
fin quando vivrò.

(Jolen Romani)

Comments are closed.