Poesie pubblicate Volge lo sguardo

Poesie pubblicate

Volge lo sguardo

Volge lo sguardo

Volge lo sguardo dove ancora fa male
limita il senno non c’è più una morale.
Lascia un sapore agrodolce ma amaro.
Eppure la notte sembrava cullarmi nel suo grande abbraccio nn riesco a distrarmi.
Non resta che ai posteri questa ardua sentenza…
Quanto ancora pagare quanta ancor penitenza.
Un silenzio che vale più di mille parole
assordante a scandire questo tuo malumore.
Hai colpito il bersaglio
la preda è già vinta rivoglio l’orgoglio
rivoglio la grinta.
E sebbene la strada sia di nuovo in salita
aggrappato in eterno a questa triste vita
non mi resta che ammettere
soltanto a me stesso che è più forte di me avrei perso lo stesso.

(Marco Mistretta)

Comments are closed.